Incidente mortale all’uscita Aversa-Melito: i funerali di Emanuele Alma

Incidente mortale all’uscita Aversa-Melito: i funerali di Emanuele Alma

Il giovane era in compagnia di due amici al momento del tragico impatto. La cerimonia 4 giorni dopo la sua morte, dopo l’autopsia

CESA – Un ragazzo “semplice  e disponibile”. Così lo ricordano tutti. Era di Cesa Emanuele Alma, il ragazzo scomparso in un incidente stradale sull’Asse Mediano, nei pressi dell’uscita Aversa-Melito. Emanuele era in compagnia di due ragazzi, di 21 e 25 anni. Il tragico incidente in cui Emanuele perse la vita, dopo 10 giorni di coma, è avvenuto lo scorso 7 dicembre. L’auto su cui viaggiavano i tre era finita fuori strada dopo l’impatto con un’altra vettura. Prima dei funerali, avvenuti il 21 dicembre, è stata effettuata l’autopsia sul corpo del giovane, su decisione del giudice, presso l’ospedale di Caserta. Emanuele era stato ricoverato, subito dopo l’incidente, all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Tantissime le persone che, in città, hanno partecipato al dolore di amici e parenti ai funerali del giovane, svoltisi presso la Chiesa di San Cesario Martire. Presenti alla cerimonia anche il Sindaco di Cesa ed altri esponenti politici. Emanuele era fratello di un consigliere comunale e figlio di un medico molto noto in città. Palloncini bianchi, fatti volare dagli amici di Emanuele, hanno fatto da cornice all’ultimo, commosso saluto.

 

Facebook Comments

You may also like

Area nord, incidente nei pressi di un incrocio: capovolta un’auto

Sul posto sono giunti i Carabinieri. Da ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente