Giugliano, maxi sequestro di auto usate per furti e rapine

Giugliano, maxi sequestro di auto usate per furti e rapine

Un 34enne di Mugnano aveva intestato a suo nome oltre 1500 vetture, altre 2mila era riconducibili ad una società di cui era il titolare

GIUGLIANO – Gli agenti del commissariato di Polizia di Giugliano, nell’ambito delle indagini coordinate dalla procura Napoli Nord, con il supporto del Servizio Centrale di controllo del territorio e della polizia stradale di Campania e Molise, hanno disposto il sequestro di 1758 veicoli intestati fittiziamente Vincenzo Pugliese un 34enne di Mugnano.

L’uomo, fittiziamente titolare della concessionaria Morra Cars con sede in via Ripuaria, risulta indagato per falso e favoreggiamento. Le indagini hanno permesso di verificare che 2174 veicoli erano intestati alla società che faceva capo a lui e 1464 veicoli a suo nome.

Secondo l’impianto accusatorio, l’uomo si faceva pagare per fornire veicoli a persone che li utilizzavano per attività illecite. In particolare, risulta che molte persone extracomunitarie utilizzavano questo tipo di “servizio” per ottenere vetture che poi erano utilizzate per atti criminali compiuti su tutto il territorio nazionale.

Facebook Comments

You may also like

Quando il pugilato diventa una scelta di vita

La scuola pugilistica del maestro Salvatore Pizzo si prepara a partecipare da protagonista al prossimo "Guanto d'Oro 2017" in programma dale 30 giugno al 2 luglio. Abbiamo intervistato il maestro, artefice di molti altri successi ottenuti, negli anni, in tutta Italia