Violazione dei domiciliari, pregiudicato giuglianese finisce in carcere

Violazione dei domiciliari, pregiudicato giuglianese finisce in carcere

Era stato arrestato per possesso di documenti falsi

GIUGLIANO – Nel pomeriggio i carabinieri della stazione di Giugliano hanno eseguito aggravamento di misura cautelare emessa dalla corte d’appello di Napoli che ha disposto la custodia in carcere ai danni di Paolo Cacciapuoti, 38 anni,  pregiudicato a causa di violazioni del precedente regime degli arresti domiciliari accertati dal nucleo operativo. Fu arrestato per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio

Facebook Comments

You may also like

Giugliano, al via la seconda edizione di “Art on Street”

Uno degli obiettivi principali è quello di raggiungere anche la fascia costiera della città. Due gli appuntamenti