Le mamme irrompono al consiglio comunale di Casoria: grida e proteste in aula

Le mamme irrompono al consiglio comunale di Casoria: grida e proteste in aula

Le donne chiedono l’immediata sospensione del taglio dei fondi del servizio semiconvitto

CASORIA – Consiglio comunale a dir poco movimentato a Casoria ieri,] 20 aprile. Un gruppo di mamme si è presentato all’interno degli uffici comunali esprimendo disappunto contro le ultime decisioni prese dall’amministrazione.

Le signore, indignate, hanno protestato contro il taglio dei fondi del servizio convitto, prestazione scolastica in cui i bimbi di famiglie disagiate vengono trattenuti a scuola col tempo prolungato, cosa che graverebbe sulle famiglie più disagiate.

Le donne hanno parlato di una decisione che va contro la cittadinanza, di denaro non bene usato dall’amministrazione chiedendo anche l’immediata revoca di tale scelta .

Un tra loro ha preso la parola, esprimendo, a nome di tutte, totale avversione contro il taglio di questi fondi. In generale le genitrici hanno quasi invaso l’aula consiliare e solo l’intervento della polizia municipale è riuscita a placare gli animi.

In seguito il consiglio comunale è proseguito normalmente, con l’approvazione del bilancio.

 

CLICCA E GUARDA IL VIDEO

Facebook Comments

You may also like

Incidente mortale sulla circumvallazione: muore 19enne di Casoria

Sul posto i carabinieri della locale compagnia e i sanitari del 118