Premio Pezzullo al Ventiquattromilabaci: grande successo per la Prima edizione

Premio Pezzullo al Ventiquattromilabaci: grande successo per la Prima edizione

Premiate Eccellenze del territorio di tutti i campi: dal cinema con Sandra Milo, Claudio Insegno, alla musica con Toni Esposito, Nancy Coppola e tante altre star del mondo dello spettacolo

FRATTAMAGGIORE – Grande successo per la I edizione del Premio Pezzullo 2017 creata dalla famiglia nota per il biscottificio e tarallificio ed ideata da Ugo Autuori, che da anni si impegna nell’ideazione di eventi e spettacoli per la valorizzazione del territorio.

La serata è stata ospitata dal famoso locale Ventiquattromilabaci con un parterre d’eccezione composto da numerosissimi ospiti che hanno reso il tutto unico.

Attori, ballerine, musicisti, eccellenze del territorio pronte a ritirare premi per la loro carriera.

La conduzione  della serata è stata affidata all’affascinante showgirl Lisa Torrisi e il Conte Max, accompagnati dalla valletta Chiara Maxxi baby YouTube e Alessia Macciocca ballerina che ha aperto la serata.
Tra gli ospiti  la Musa del cinema Sandra Milo, Toni Esposito emblema della musica napoletana, Nancy Coppola direttamente da L’isola dei famosi, i cabarettisti Fatebenefratelli, Claudio Insegno, Dino Piacenti, Debora Scalzo e Tamara Brazzi premiate nel campo della scrittura.
Durante la serata, una cena di prodotti giunti da tutta la Campania come l’eccellente olio Torretta da Battipaglia, ma non solo, si è dato spazio anche alla moda con i marchi Te Quieto Mucho e Varco Fashion Brand.
“Sono molto soddisfatto di questa I edizione del premio e di come la città di Frattamaggiore un po’ incredula all’inizio abbia dato il suo supporto. Per uno come me che da anni realizza e studia la valorizzazione del marketing territoriale è stata una grande soddisfazione”.

Progetti futuri nell’hinterland?
“Realizzerò un’altra edizione del premio La Fescina a Quarto con nomi di prestigio come sempre è stato, poi sto lavorando a stretto contatto con l’amministrazione di Qualiano e con la Pro loco territoriale per una ricca estate e soprattutto con un grande evento La mela & la luna: un gran gala al quale sto cercando di portare Paolo Villaggio. Con lui cercherò di rivivere le emozioni del film Io speriamo me la cavo e altri aspetti della sua ampia carriera “.