Miss trans Europa: “Ciro aveva già picchiato violentemente Vincenzo”

Miss trans Europa: “Ciro aveva già picchiato violentemente Vincenzo”

La rivelazione in una lettera ai giornali

GIUGLIANO – Una dichiarazione molto importante arriva direttamente ai giornali e precisamente a Cronache della Campania. Dichiarazione lasciata da Alessandra Barone, miss trans Europa, la quale spiega che già nel 2015 Ciro Guarente avrebbe minacciato e picchiato Vincenzo nella casa della trans Heven. Queste le sue parole: “Ricordo ancora quella sera nel 2015 quando Guarente piombò nella casa di Heven minacciandoci e schiaffeggiando Vincenzo. Quella sera è intervenuta la polizia, e chissà, forse le cose potevano andare diversamente. Riposa in pace, Vincenzo, uomo meraviglioso”.

Le sue parole rappresentano uno spunto investigativo interessante. La dichiarazione di Alessandra è la conferma di come il “Grinder Boy” Ciro Guarente soffrisse molto la personalità solare di Vincenzo Ruggiero, ragazzo semplice e che amava la vita. Un tassello importante verso la premeditazione di quell’orrendo delitto.

Le indagini intanto continuano non solo dal punto di vista scientifico e tecnico ma anche ascoltando amici, parenti e conoscenti di Vincenzo e di Ciro. Gli inquirenti, che cercano ancora l’arma del delitto e la testa e l’avambraccio  di Vincenzo, vogliono mettere tutti i tasselli giusti al posto giusto per aver la possibilità di chiedere un processo immediato nel giro di pochi mesi per Ciro Guarente.