Giugliano, simulano la rapina per scappare con i soldi dei clienti

Giugliano, simulano la rapina per scappare con i soldi dei clienti

Due corrieri incaricati di trasportare l’incasso hanno denunciato di aver subito una rapina a mano armata: tutto falso, smascherati dai Carabinieri

GIUGLIANO – Simulano la rapina ma vengono scoperti. Ieri, i militari della stazione di Varcaturo in seguito ad opportuni accertamenti hanno deferito in stato di libertà due uomini, ritenuti responsabili di concorso di simulazione di reato e tentata truffa aggravata, commessa contro pubblico ufficiale e con abuso di prestazione d’opera.

simulano rapina corrieri carabinieriIn qualità di corrieri per conto di una società con sede a Casandrino, al fine di impossessarsi dell’incasso giornaliero pari a 1800,00 euro, hanno denunciato falsamente di avere subito una rapina da parte di due soggetti che erano a bordo di uno scooter, con volto travisato e uno di questi era armato di pistola. Sotto la minaccia dell’arma, i due balordi, si sarebbero impossessati del denaro.

Gli accertamenti immediati delle forze dell’ordine hanno permesso di appurare i fatti, di svelare la falsità del racconto e delle dichiarazione dei due corrieri e di rinvenire inoltre il denaro occultato all’interno degli slip di uno dei due. Il denaro, infatti, è stato sottoposto a sequestro al fine di restituzione all’avente diritto, informata dalla stazione di Varcaturo.