Rissa furiosa nel centro accoglienza: 2 operatori feriti

Rissa furiosa nel centro accoglienza: 2 operatori feriti

Il triste episodio è accaduto nella periferia di Napoli, per futili motivi

rissa

BARRA – Una violenta rissa è scoppiata all’interno del centro accoglienza per immigrati che ha coinvolto anche alcuni operatori della comunità, i quali, feriti, sono finiti in ospedale. Il triste episodio è accaduto nella notte tra il 9 e il 10 settembre all’interno della struttura sita in via Luigi Volpicella, a Barra, nella periferia di Napoli, per futili motivi.

Come riporta Il Mattino, alcuni operatori del centro sono intervenuti cercando di allontanare le persone coinvolte nella lita, ma sono stati a loro volta, aggrediti, tant’è che sono dovuti ricorrere alle cure mediche. Nella confusione, sono stati danneggiati alcuni computer e due lavoratori sono stati feriti.

Gli uomini sono entrambi di Napoli, un 44enne e il suo collega di 50 anni, sono stati assistiti dagli operatori sanitari: hanno avuto rispettivamente, 4 e 5 giorni di prognosi.

ALTRI EPISODI SIMILI

Questo è solo l’ultimo dei tanti episodi di violenza all’interno delle strutture atte all’accoglienza dei migranti. Ricordiamo le risse avvenute nel centro accoglienza di Boscotrecase e quella di GiuglianoCalvizzanomentre a ci fu un vero e proprio scandalo, quando un immigrato di origini nigeriane violentò e picchiò una sua connazionale all’interno del centro accoglienza.

FOTO DI REPERTORIO