Casa del sesso a Varcaturo, quattro donne al lavoro: smantellata dai carabinieri

Casa del sesso a Varcaturo, quattro donne al lavoro: smantellata dai carabinieri

L’operazione durante un servizio Alto Impatto della compagnia di Giugliano. Denunciato anche il proprietario dell’immobile

GIUGLIANO – Carabinieri della compagnia di Giugliano coadiuvati dal CIO del reggimento Campania in campo da ieri pomeriggio per un servizio di Alto Impatto su centro città e fascia costiera, 16 i militari guidati dal capitano Antonio De Lise che hanno individuato un immobile in via Carrafiello adibito a casa del sesso, dove alcune donne svolgevano l’attività di prostituzione. Denunciato il proprietario dello stabile, un 48enne residente in via Ripuaria, e due donne colombiane. Con loro operavano anche una dominicana ed una cubana, l’organizzazione promuoveva le prestazioni sessuali attraverso annunci in rete.

IL BILANCIO DELL’OPERAZIONE

Nel corso della stessa operazione sono state denunciate altre sette persone, di cui uno per minaccia aggravata ed intralcio alla giustizia, quattro per rapina, uno per inosservanza dei provvedimenti emessi dall’autorità ed uno per porto di armi o oggetti atti ad offendere. Segnalati due soggetti quali assuntori di sostanze stupefacenti e sequestrati un grammo di hashish ed uno di marijuana, oltre ad un coltellino. Elevate infine quindici contravvenzioni al codice della strada e sequestrati sette veicoli.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE