Licola, inaugurata la quarta casa dell’acqua

Licola, inaugurata la quarta casa dell’acqua

“E’ la dimostrazione che l’amministrazione guarda con attenzione all’intero territorio comunale” – ha detto il Sindaco

Casa dell'Acqua di Pozzuoli figliolia licolaCasa dell'Acqua di Pozzuoli figliolia licola

POZZUOLI – Questa mattina è stata inaugurata in piazza San Massimo a Licola la quarta Casa dell’Acqua di Pozzuoli. L’impianto, come gli altri tre installati in via Cicerone al Rione Toiano e in via Amedeo Modigliani e via Italo Svevo a Monterusciello, eroga acqua refrigerata liscia e gassata a 5 centesimi al litro.

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Vincenzo Figliolia, l’assessore all’Ambiente del Comune di Pozzuoli Fiorella Zabatta ed il responsabile dell’area comunicazione di Acquatec, la società che gestisce gli impianti, Domenico Imperatore. Hanno partecipato all’evento anche gli alunni della vicina scuola elementare Oriani, accompagnati dai docenti e dalla dirigente Alessandra Guida.

“Le case dell’acqua hanno come obiettivo principale la riduzione della produzione e, quindi, dello smaltimento di bottiglie di plastica – ha spiegato l’assessore Fiorella Zabatta – Quindi, oltre a fornire un servizio, questi impianti vanno anche nella direzione di salvaguardare l’ambiente in cui viviamo. Ne dobbiamo avere cura e inviare tutti a farne uso, a cominciare dalle nostre famiglie”.

I dati che arrivano dagli altri tre impianti installati sul territorio comunale parlano chiaro: secondo le analisi contabili realizzate da Acquatec, con gli erogatori già attivi di Monterusciello e Rione Toiano in due anni circa si è evitato l’utilizzo di circa due milioni di bottiglie di plastica, che corrispondono ad un risparmio di 80 tonnellate di PET (polietilene tereftalato, una resina termoplastica) e di 420 tonnellate di  anidride carbonica (CO2).

“Siamo assolutamente soddisfatti dei risultati raggiunti e di come i cittadini abbiano accolto ed apprezzato le case dell’acqua installate a Pozzuoli – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Figliolia – Oggi, come promesso e nonostante i problemi tecnici riscontrati, abbiamo inaugurato finalmente anche l’impianto di Licola, a dimostrazione che l’amministrazione guarda con attenzione all’intero territorio comunale. Questo è un servizio per i cittadini, ma anche un bene comune: dobbiamo essere tutti attenti e bravi a preservarlo”.