Sospetto caso di “mucca pazza”: morta donna di 58 anni

Sospetto caso di “mucca pazza”: morta donna di 58 anni

Dall’inizio del 2017 sarebbero almeno cinque i casi sospetti

CASTELLAMMARE DI STABIA – Una morte abbastanza sospetta quella avvenuta a Castellammare di Stabia. Il morbo che in pochissimi mesi avrebbe causato il decesso di una cinquantottenne potrebbe essere quello della “mucca pazza”.

La donna è deceduta poco più di una settimana fa. Dopo aver consultato diversi professionisti in Campania e senza mai riuscire ad avere una diagnosi precisa, i familiari della donna decisero di rivolgersi altrove. Trasportando la donna presso la struttura sanitaria molisana fanno un’incredibile scoperta. Qui la diagnosi fu a dir poco agghiacciante: secondo i medici di Isernia, la donna era stata colpita dalla malattia di Creutzfeldt-Jakob, una variante umana di quello che è conosciuto come morbo della “mucca pazza”.

Come riporta il sito internet mertopolisweb.it, i primi problemi sono iniziati nel mese di Agosto, quando la 58enne iniziò ad accusare disturbi di memoria e di equilibrio; disturbo che subito misero in allerta i familiari che decisero di approfondire e fare accertamenti, ma i professionisti consultati in Campania accennavano solo a una malattia neurodegenerativa, senza riuscire a formulare una diagnosi precisa. Furono i medici dell’ospedale d’Isernia ad inquadrare il suo caso: la donna era stata colpita dalla malattia di Creutzfeldt-Jakob. Gli specialisti molisani spiegarono alla famiglia che purtroppo non c’erano cure possibili per contrastare questo morbo e che rimaneva poco tempo alla donna. E infatti, in appena quattro mesi, la signora si è ritrovata dall’accusare giramenti di testa a perdere la vita, attraverso un peggioramento progressivo delle sue condizioni di salute.

Si tratta di una malattia molto rara, anche se in Italia dall’inizio del 2017 sarebbero almeno cinque i casi sospetti di “mucca pazza” che sono stati segnalati al Ministero.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage