Marano, processo al clan Orlando: Nuvoletta Jr torna libero

Marano, processo al clan Orlando: Nuvoletta Jr torna libero

Si conclude il primo filone del processo alla camorra maranese tra condanne e assoluzioni eccellenti

marano

MARANOClan Orlando alla sbarra, si è conclusa la prima fase del processo lampo alla camorra di Marano tra condanne e assoluzioni eccellenti. Tra queste quelle di Lorenzo Nuvoletta Jr, figlio di Ciro e nipote dello storico boss Lorenzo. L’erede della cosca maranese torna nel suo territorio e gli inquirenti tengono alto il livello di attenzione visto che la sua scarcerazione potrebbe agitare le torbide acque dell’ambiente criminale. Insieme a lui sono stati scarcerati Antonio Di Lanno, Crescenzo Polverino, Gaetano Orlando,Salvatore Aiello, Raffaele Veccia, Celeste Carbone, Luigi Baiano, Ciro Di Lanno.

Camorra a Marano: condanne e assoluzione eccellenti

Condanne invece per gli altri protagonisti al centro dell’inchiesta che ha rivoltato la camorra di Marano. Armando Lubrano condannato a 12 anni, 10 anni a Vincenzo Lubrano junior e 8 anni a Raffaele Lubrano junior. Anglo Di Maro condannato a 16 anni, 12 anni a Raffaele Orlando e 2 anni e 8 mesi a Salvatore Aiello. Gennaro Sarappo condannato a 10 anni, Mario Sarappo a 6 anni, Maria Rosaria Gagliano 2 anni e 8 mesi. Angelo Orlando condannato a 18 anni e 14 anni per Salvatore Ruggiero.

TUTTE LE NOTIZIE SU ILMERIDIANONEWS.IT