Tragedia sul lavoro: Biagio cade dal secondo piano e muore

Tragedia sul lavoro: Biagio cade dal secondo piano e muore

L’uomo era un marmista: lascia una moglie e due figli piccoli

tragedia

SANT’ANASTASIA – Una tragedia dai contorni ancora incerti quella che ieri ha sconvolto la zona vesuviana. Un marmista di 44 anni, Biagio Capozzi, è morto a seguito di una caduta dal secondo piano mentre si trovava a lavoro in uno stabile di Sant’Anastasia. L’uomo, originario di San Giuseppe Vesuviano, lascia una moglie e due figli piccoli. Capozzi era molto conosciuto in città, oltre che per la sua professione anche per il suo impegno nel sociale. Al momento resta grande incertezza sulla dinamica dell’incidente e sul fatto se la vittima avesse, o meno, tutte le dovute protezioni. Gli inquirenti che stanno indagando sul caso, al momento, mantengono il massimo riserbo sulla questione.

TUTTE LE NOTIZIE SU ILMERIDIANONEWS.IT