Blitz della polizia: preso pluripregiudicato nella roccaforte dei Casalesi

Blitz della polizia: preso pluripregiudicato nella roccaforte dei Casalesi

L’arresto all’alba di questa mattina a San Cipriano D’Aversa, l’uomo era evaso dai domiciliari


provano a truffare

SAN CIPRIANO D’AVERSA- Un latitante pluripregiudicato di Roma è stato arrestato nell’agro aversano in una zona che può essere considerata la roccaforte di un potente clan camorristico. Questa mattina alle 6.30, infatti, come riporta ilmattino.it, a San Cipriano d’Aversa, è stato tratto in arresto da un equipaggio delle volanti del Commissariato di Aversa e da una volante del Posto Fisso di Casapesenna, Gaetano Gaeta di anni 52, pluripregiudicato di Roma. Lo stesso era già stato condannato per rapina ed è evaso dagli arresti domiciliari ed era latitante da diversi mesi, si era nascosto in un’abitazione dove risiedono personaggi appartenenti al Clan dei Casalesi, famiglie Caterino e Quadrano. Il soggetto è gravato da provvedimento di pena detentiva, emessa dalla Procura della Repubblica Tribunale di Firenze.