Influenza da record: picchi più alti registrati tra i bambini

Influenza da record: picchi più alti registrati tra i bambini

Questa settimana registrati più di 100mila casi


influenza da record

CAMPANIA – Boom di influenza, numerosissimi i casi registrati in Campania. I picchi di soglia molto alta stanno colpendo soprattutto le fasce pediatriche, soprattutto i bambini di meno di cinque anni, molto di più delle medie stagionali.  In notevole aumento (con un’incidenza stimata pari a 12,6 casi per mille) anche le visite per i ragazzini tra 5 e 14 anni, con decine di richieste di interventi domiciliari e in ospedale.

Influenza da record

Il numero di casi pediatrici stimati in questa settimana supera il migliaio, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di oltre 100mila casi.

«La situazione in ospedale è abbastanza complicata – spiega il direttore sanitario aziendale del Santobono Rodolfo Conenna – registriamo un picco molto intenso, in anticipo rispetto agli andamenti stagionali. Evidentemente, a scuole ancora chiuse, hanno inciso le riunioni di famiglia a cui i bambini non si sono potuti sottrarre».