Non hai le mestruazioni? Sei indemoniata: le conversazioni choc di Don Barone

Non hai le mestruazioni? Sei indemoniata: le conversazioni choc di Don Barone

Spunta un’altra sala degli esorcismi

don barone

CASAPESENNA – Emergono particolari inquietanti dalle conversazione telefoniche di don Barone, il prete di Casapesenna oggi in carcere per abusi sessuali e violenze su una ragazzina di 14 anni.

Dalle conversazioni registrate, riportate dal sito internet CasertaCe, si può desumere la allucinante teoria di don Barone. Si potrà leggere di come il prete furbo lavora per far sembrare logica la scelta di sottoporre una ragazzina di Maddaloni a pratiche esorcistiche. Il sacerdote oscilla tra queste considerazioni e articolati ragionamenti che tendono a dimostrare alla sua interlocutrice che quando una ragazza non ha le mestruazioni per più mesi i motivi possono essere solo due, o perchè è incinta, o perchè è posseduta dal diavolo.

Sono tante le cose assurde che emergono dalle sue conversazioni. Il primo riguarda la madre della bambina di 14 anni (il caso che uscì alle Iene), la quale, commentando una ferita, una tumefazione vicina all’orecchio, afferma che attraverso l’applicazione dell’olio di Sant’Antonio don Barone era riuscito a far uscire un demone. Da qui si deduce che non era solamente uno.

E ancora emerge che alcune sedute di esorcismo sono avvenute anche a Maddaloni, nel seminterrato della casa in cui la famiglia abitava, prima di trasferirsi a Casapesenna per sottoporre ai “trattamenti” la propria figlia in maniera più comoda dato che lì, al Tempio, era di stanza don Michele Barone.

CONVERSAZIONE DON BARONE

Qui l’ordinanza pubblicata dal suddetto sito casertano.

 

Sorella:           ho da fare!

Barone:           la prossima volta! Ad ottobre vieni a Medjugorje! E per il resto che mi dici!! Che mi racconti…. Dall’ultima volta che sei venuta… è successo qualche altra cosa?

Sorella:           io penso che non vi debba raccontare cosa è successo!

Barone:           No! Dopo quella cosa ho detto… quello che è successo io lo so!

Sorella:           uh.… mi sono convertita.. sto sentendo l’amore di DIO…

Barone:           Stai Pregando? Ti devo dare un poco una corona però!

Sorella:           No… sto bene armata..

Barone:           tu Non ti dimenticare che tu sei stato uno strumento da un lato importante per tua sorella… perché! Perché io lo so che quando tu hai avuto il fatto di tua sorella che aveva il problema… io so che tu ti sei rivolta a R.. no… dici: <> dici: <>

Sorella:           avevo un giudizio di persone che… mi fidavo…

Barone:           si.. si.. dove se andata di chi ti sta aiutando no! E so che lei all’epoca ha detto vai da don Michele… Vedi il Signore ha fatto sì che…

Sorella:           l’ho portata io…

Barone:           Infatti io te lo sto riconoscendo! No io voglio dirti che… Nel senso che Gesù si è servita di R., tramite R. ovviamente di te… per far sì che tua sorella venisse qua. Però dobbiamo stare attenti… attenti perché… Io dico sempre: stiamo vicino al signore… preghiamo preghiamo… se noi non stiamo vicino a Dio il demonio sai cosa fa? Te la fa pagare! Tu hai portato tua sorella qua?! Tua sorella per dire si ribellava? Devi sapere che a te il demonio ti odia a morte! Bisogna stare attenti in tutto… ecco: pure quando tu esci sulla strada può far succedere qualsiasi cosa… fa succedere qualcosa non buona qualcosa cattiva. Ecco cosa fa: prende e vedi ti fa avere… ti fa tentare in determinate umanità… in determinate umanità….

…omissis….

Barone:           …omissis… Non so se ti hanno detto, ad esempio, vedi quando R. dice il fatto… don Michele arriva al punto che la lega… ecc… lo sai? L’altro giorno quando c’era la messa ad un certo punto vidi che eli dava fastidio io la feci sedere lì sopra gli dissi “legala!” a San Michele… non so se te lo hanno detto a tua sorella

Sorella:           no…

Barone:           Si mise con le mani così… ascolta… e faceva <> venti minuti… <<lasciami, slegami…>> non riusciva a muoversi da lì…. Non era un fatto psicologico perché capisci… ormai… almeno tu in parte…

Sorella:           va bè il disturbo che le è stato diagnosticato… perché la diagnosi c’è! Quindi le domande te le fai!

Barone:           ma… ma…

Sorella:           ma a livello medico l’isteria lo può fare…

Barone:           ma a livello medico è normale che quelli cercano di giustificare in questo modo qua… perché la medicina non ti potrebbe dire … io ad esempio conosco un famoso psichiatra che ha collaborato …inc… ma anche uno che sta qui dalle nostre parti che tante volte lui stesso ha valutato a livello psichiatrico dei casi ed è stato lui stesso a dire guardate andate dal sacerdote… perché non è non è una cosa possibile…

Sorella:           ovviamente ho letto, mi sono documentata…

Barone:           però ogni caso è assestante… ogni caso,  capisci, è assestante.. vedi tua sorella non ha avuto il ciclo per alcuni mesi.. quando la donna non ha il ciclo… il 99% per l’età così dovrebbe esser…

Sorella:           qualche volta non lo ho avuto neanche io…

Barone:           si… no… non hai capito… no… però voglio farti capire questo se tu non hai il ciclo tra virgolette al 99% una donna che non ha il ciclo è incinta … non vai a dire che ti può saltare un ciclo… specialmente se passano due.. tre…

Sorella:           questo un pensiero retrogrado di mentalità…

Barone:           lo so… però ci stanno quelle rarità che una donna può non Avere quella situazione lì… e ovviamente per tre, quattro e pure cinque mesi è capitato pure a R.… tante volte a r. è successo questo fatto qua… Però il fatto suo… il fatto suo è legato alla sua possessione che gli ha bloccato questo fatto qui… come a tua sorella vedi gli ha bloccato questa cosa qua… Quando vedi: tua sorella è stata cinque mesi sulla carrozzella non è un fatto isterico perché nessuno isterismo ti porta a paralizzare le gambe…

Sorella:           non è una malattia organica…

Barone:           se tu sei sul…. …omissis… (risponde al telefono)

Sorella:           domande da ignoranti come si fa a distinguere da un problema psicologico… perché l’isteria questo è!

Barone:           secondo me… vedi A. no se tu ci fai caso… A. cosa fa beve l’acqua normale l’acqua normale non succede niente … perché poi con l’acqua … omissis… (si interrompe per conversare con tale Antonio)

                        E stavo dicendo…

Sorella:          non è per contraddirla… mi scuso anche se fosse… però non è per contraddirla ma se una diagnosi c’è… se non c’è la diagnosi allora si ricorre al sacerdote… il sacerdote non esclude la medicina

Barone:           però vedi… tua sorella non prende più le medicine però sta bene

Sorella:           ..inc.. medicine… non prenderle.. è anche un fattore psicologico…

Barone:           Tu lo sai che una persona a livello psichiatrico che non prende più i farmaci per la psichiatria… se tu stacchi drasticamente come ha fatto tua sorella che già sono otto nove mesi che prendeva farmaci… tu lo sai che va in coma? Io don Michele

Sorella:           l’ho fatto pure io…

Barone:           Però non prendevi medicine psichiatriche così forti penso…

Sorella:           no, però comunque…

Barone:           Eh…

Sorella:           io studiavo psicologia…

Barone:           Noi però parliamo di medicine che non sono dello stesso tuo livello…. Ad A. ha avuto dei farmaci diversi… Se fosse stato un male tra virgolette fisico lei come gli andavamo a staccare le medicine doveva stare male. Se io valutavo ad esempio dicevo: okay può essere anche un disturbo psichiatrico ci può stare quello e quello io dicevo a tua mamma <<no, no stacchiamo>> oppure <> invece gli ho detto <>. Infatti non è successo niente! Mo’ ad esempio non lo posso dire… quante altre persone vengono… Non tutte le persone che vengono qua sono possedute.. per grazia di Dio dal demonio….

…omissis…

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage