Dalle aule del liceo al teatro Ariston di Sanremo: la favola del Durante

Dalle aule del liceo al teatro Ariston di Sanremo: la favola del Durante

Un grandissima opportunità che metterà in luce l’idea di “teatro didattico” avuta dalla prof. Flagiello

FRATTAMAGGIORE – Dalle aule del liceo al teatro Ariston di Sanremo: la favola del Liceo F.Durante. “Mercanti di Stelle” è la compagnia teatrale degli studenti del Liceo Classico “F. Durante ” di Frattamaggiore, 25 ragazzi tra il secondo e terzo anno di scuola superiore con una profonda passione per l’arte ed il teatro. A capo di questo progetto la prof. Mina Flagiello, regista e sceneggiatrice, dello spettacolo ispirato all’Antigone di Sofocle.

Gli studenti:”Lo scopo della nostra ri-lettura e ri-scrittura dell’Antigone di Sofocle è di cogliere l’eterno contemporaneo della civiltà classica. L’opera rinnova l’esperienza degli antichi, che ritenevano significativa la partecipazione agli spettacoli teatrali, considerati contributo alla crescita spirituale e culturale della popolazione, promozione dei valori della democrazia e dell’humanitas come base della societas”.

I giovani alunni sono stati selezionati tra i 10 finalisti del concorso Eurotheatre al GEF di Sanremo, in programma dal 19 al 22 aprile al Teatro Ariston. Un grandissima opportunità che metterà in luce l’idea di “teatro didattico” avuta dalla prof. Flagiello. Un progetto che punta a concretizzare l’utilizzo di una “metodologia” d’insegnamento che punta a potenziare e sviluppare la inter-azione delle competenze e delle abilità connesse, sia con la comunicazione “globale”, sia con il pensiero.

Parliamo di teatro inteso come immagine multiforme della realtà, che educa al relativismo delle verità stabilite, contro ogni dogma, mercificazione dei sentimenti e analfabetismo emotivo di questi tempi.