Giugliano, chiede soldi fingendo guasti all’auto o mancanza di benzina

Giugliano, chiede soldi fingendo guasti all’auto o mancanza di benzina

L’uomo, secondo diversi testimoni che lo segnalano in più zone, sarebbe lo stesso, originario di Sant’Antimo, nei confronti del quale pende un divieto di dimora nella zona di Aversa

benzina elemosina punto blu varcaturo madonna pantano segnalazione

GIUGLIANO – Si avvicina ai passanti a bordo della sua Punto di colore blu chiedendo soldi per la benzina. Accade sulla fascia costiera giuglianese. L’uomo, secondo diversi testimoni a conoscenza dell’accaduto, è lo stesso, originario di Sant’Antimo, nei confronti del quale pende un divieto di dimora nella zona di Aversa, per cause probabilmente non inerenti alla falsa elemosina. In compagnia dell’uomo quasi sempre un bambino, forse suo figlio, che il conducente della Punto utilizza per far leva sui potenziali donatori, che almeno una volta, secondo una delle testimonianze, sarebbero stati oggetto di rapina. Le ultime segnalazioni dalla zona di Varcaturo, in via Madonna del Pantano. La situazione, almeno in apparenza, non desta particolare preoccupazione ma resta il rischio di comportamenti imprevedibili per chi dovesse eventualmente aprire il portafoglio davanti ad un estraneo.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI

LEGGI ANCHE: 

Abbandona le figlie piccole davanti ad un negozio a chiedere l’elemosina: denunciata