Giugliano, stangata al gruppo delle palazzine: chiesto oltre un secolo di carcere

Giugliano, stangata al gruppo delle palazzine: chiesto oltre un secolo di carcere

L’accusa, per tutti, è di associazione di stampo camorristico ed in alcuni casi anche di possesso ed uso di armi ed estorsione



NAPOLI/GIUGLIANO – Chiesto oltre un secolo di carcere per il gruppo delle “palazzine”. La Dda di Napoli infligge infatti un duro colpo al gruppo scissionista del clan Mallardo di Giugliano, il cosiddetto clan delle ‘Paparelle’. Il pubblico ministero Ilaria Sasso del Verme ha infatti chiesto condanne per un totale di 115 anni di carcere nel processo che si sta svolgendo con il rito abbreviato davanti al Giudice per le Indagini Preliminari Francesco de Falco Giannone. Quindici in tutto  gli imputati, di cui molti colpiti nei giorni scorsi da una nuova ordinanza  in carcere. Questi, avevano tentato, l’anno scorso, di scindersi dal clan Mallardo così iniziando a spacciare in proprio e a chiedere il pizzo a commercianti e imprenditori di Giugliano e dintorni. Le richieste di condanna più pesanti sono quelle per Gennaro Catuogno o’ scoiattolo e per Aniello Di Biase, figlio del boss Michele vittima della lupara bianca. Per loro due sono stati chiesti 12 anni di reclusione. Queste le richieste per gli altri imputati: otto anni per Francesco Di Nardo, nove anni per Crescenzo Panico), otto anni per Nicola Ciccarelli, otto anni per Salvatore Pugliese, per Silvano Ciccarelli chiesti 7 anni e 6 mesi , per Domenico Smarrazzo invocati 9 anni, Michele De Simone chiesti 8 anni, per Raffaele De Simone chiesti 6 anni, per Antonio Guarino chiesti 5 anni , per Giuseppe d’Alterio chiesti 8 anni, per Vincenzo Micillo chiesti 6 anni e 8 mesi , infine 4 anni ciascuno per le due figlie di Michele De Simone . L’accusa, per tutti, è di associazione di stampo camorristico ed in alcuni casi anche di possesso ed uso di armi ed estorsione. Uno soltanto, tra gli imprenditori vittima del racket, si è costituito parte civile, mentre il Comune di Giugliano non ha presentato richiesta.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI
LEGGI ANCHE:

Droga a Giugliano: 100mila euro in contanti di Paparella per iniziare l’attività