Agli arresti domiciliari con una pistola pronta a sparare: nei guai un 35enne

Agli arresti domiciliari con una pistola pronta a sparare: nei guai un 35enne

L’uomo è finito in manette per due volte in pochi giorni

MARCIANISE – Blitz della squadra mobile di Caserta a Mondragone, arrestato un 35enne trovato con una pistola pronta a sparare. L’uomo,  Michele Iadicicco, originario della zona di Parco Primavera, ersi trovatva già agli arresti domiciliari per droga, arresto avvenuto diversi giorni fa .

Gli agenti, nel pomeriggio sono giunti per un controllo e hanno trovato in un intercapedine una pistola calibro 7,65 con colpo in canna. Il revolver, come verificato dalle forze dell’ordine, aveva anche la matricola abrasa. L’arma sarà ora inviata agli esperti della Scientifica per essere analizzata.

Iadicicco è stato trasportato presso la truttura penitenziaria di  Santa Maria Capua Vetere in attesa di essere sentito dal gip per l’udienza di convalida del fermo. L’uomo dovrà rispondere di detenzione illegale di arma da fuoco.