Giugliano, spaventoso incendio al campo rom: fumo tossico invade l’asse mediano

Giugliano, spaventoso incendio al campo rom: fumo tossico invade l’asse mediano

Martedì i carabinieri di GIugliano sequestrarono una ingente quantità di rifiuti


GIUGLIANO /QUALIANO – Un enorme incendio è divampato all’interno del campo Rom nei pressi dell’hotel Mediterraneo. Ancora non si conosce il motivo delle fiamme ma non si esclude che siano stati bruciati rifiuti di vario genere.

In questi momenti le fiamme sono altissime ed una immensa colonna di fumo nero sta invadendo l’asse mediano. L’aria è irrespirabile in tutta la zona e si attende l’arrivo dei Vigili del Fuoco.

Solo pochi giorni fa, furono sequestrati rifiuti all’interno di quel campo durante una operazione dei carabinieri di Giugliano. Lo scorso anno furono sequestrati anche alcuni terreni circostanti al campo rom nel territorio di Qualiano dove furono trovati rifiuti tossici e speciali.

Durante il blitz dell’altro ieri i carabinieri sequestrarono rifiuti che dovevano essere prelevati dalla ditta dei rifiuti del comune di Giugliano. Ancora non si sa se la ditta ha prelevato i rifiuti o se quelli dati alle fiamme sono quelli sequestrati dai militari dell’arma.

L’allarme ai Vigili del Fuoco è stato dato dagli automobilisti che in questi momenti stanno transitando sull’asse mediano. Questa situazione si ripete oramai tutte le sere secondo quanto dichiarano i residenti della zona e chi trova a passare sull’asse mediano sempre allo stesso orario.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage