Napoli, l’estate fa dietrofront: da domani rovesci e temporali

Napoli, l’estate fa dietrofront: da domani rovesci e temporali

Il maltempo sarà accompagnato anche da un generale abbassamento delle temperature che perderanno anche oltre 10°C rispetto ai giorni precedenti.



NAPOLI

NAPOLI – Il bel tempo e il caldo degli ultimi giorni sono destinati presto a scomparire e a cedere nuovamente il posto a pioggia e freddo. Dovremo dunque dire momentaneamente addio al sole e al caldo che hanno caratterizzato questi primi dieci giorno di giugno e riaprire gli ombrelli.

L’alta pressione africana di questi giorni sta infatti lasciando il passo ad una perturbazione atlantica che porterà sull’ Italia temporali con grandine e colpi di vento soprattutto sul Nordovest. Una nuova circolazione di bassa pressione si è infatti approfondita tra la Spagna settentrionale e la Francia e nel corso dei prossimi giorni raggiungerà la nostra Penisola ad iniziare dalle regioni settentrionali. Porterà cosi nuova instabilità da Nord a Sud dello Stivale con temporali e rovesci anche di moderata o forte intensità nonché un nuovo calo delle temperature.

Già da domani e giovedì la depressione raggiungerà le regioni centrali dell’Italia: i temporali dovrebbero marciare dalle regioni settentrionali verso quelle centrali, risultando occasionalmente anche forti, con grandinate e colpi di vento. Questo passaggio instabile sarà accompagnato anche da un generale abbassamento delle temperature che perderanno anche oltre 10°C rispetto ai giorni precedenti.

Nei giorni successivi la perturbazione temporalesca raggiungerà anche le regioni meridionali portando grandinate e un calo termico anche su questo settore. Tra giovedì 14 e venerdì 15 il vortice si porterà gradualmente al Sud e a seguire si sposterà sulla Grecia. L’instabilità si concentrerà così al Centro Sud con piogge e temporali, più diffusi nel corso del pomeriggio specie a ridosso dei rilievi. Al Sud le temperature caleranno considerevolmente