Giugliano, ancora un grande colpo: firma Vincenzo Caso Naturale

Giugliano, ancora un grande colpo: firma Vincenzo Caso Naturale

L’ex Savoia è reduce da una stagione con 27 reti


caso naturale

GIUGLIANO – L’FC Giugliano 1928 è lieta di annunciare un colpo formidabile per la categoria, strappato ad alcune delle più importanti squadre della Serie D, attenzionati da club blasonati anche dei professionisti. L’ennesimo grande sforzo del presidente Salvatore Sestile fa tremare le gambe dei giuglianesi, perché con caparbietà, dopo una trattativa lunghissima visto il livello del calciatore, si è riusciti a portare a casa la firma di Vincenzo Caso Naturale.

Vincenzo Caso Naturale, un finalizzatore puro, ma anche un’ala, un regista offensivo, un attaccante che pressa. CN7 sta modificando l’idea di “centravanti” anche tra i dilettanti, perché è il prototipo dell’attaccante moderno, in una categoria che storicamente predilige il centroboa.

Caso Naturale è stato il miglior giocatore di tutto il campionato, attirando su di sé le sirene della Serie C, perché a 28 anni, dopo i 27 gol fatti nell’ultima stagione, l’Italia non poteva più restare a guardare ma il presidente Sestile ci ha visto lungo e ha corteggiato il calciatore già dai primissimi giorni che hanno seguito la fine del campionato.

CN7 è arrivato a Giugliano con la voglia di stupire, di sognare e di portare questa squadra molto in alto. La dirigenza dell’FC Giugliano 1928 è entusiasta di accogliere il nuovo tigrotto e non vede l’ora di vederlo all’opera dal 6 agosto, data di inizio del ritiro precampionato, insieme a tutti gli altri.