Ospedale di Pozzuoli, doppia tragedia in una sola notte: morti neonata e 22enne

Ospedale di Pozzuoli, doppia tragedia in una sola notte: morti neonata e 22enne

 Entrambe le salme, quella di Antonio e quella della piccola, sono state sequestrate per effettuare l’esame autoptico



pozzuoli

BACOLI – Aveva 22 anni Antonio Sommella, il giovane che è deceduto questa notte all’ospedale “La Schiana” di Pozzuoli, arrivato in tragice condizioni in seguito al gravissimo incidente verificatosi in zona Fusaro. Il tragico schianto è avvenuto intorno alle 4 circa di questa notte e la vettura del 22enne si è schiantata prima contro un palo della luce per poi ribaltarsi più volte e terminare la sua corsa contro un esercizio commerciale.

Nel violentissimo impatto, Antonio è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso del nosocomio flegreo, il giovane è deceduto a causa della gravità delle ferite riportate.

Un ragazzo d’oro e di buona famiglia, così viene descritto il 22enne dai tanti utenti facebook che in questi minuti stanno lasciando messaggi di cordoglio all’indirizzo del giovane e della famiglia. C’è ancora chi non riesce a credere a quanto sia avvenuto questa notte.

IL DECESSO DELLA PICCOLA

Due tragedie consecutive quelle avvenute nell’ospedale puteolano, dove ieri sera è deceduta anche una neonata di 40 giorni in seguito ad un arresto cardiaco. Entrambe le salme, quella di Antonio e quella della piccola, sono state sequestrate per effettuare l’esame autoptico e capire l’esatta dinamica che ha portato al decesso dei due.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage