Raid incendiari contro la fidanzata dell’ex, in manetta sorella del boss

Raid incendiari contro la fidanzata dell’ex, in manetta sorella del boss

La donna ha dato alle fiamme per ben 2 volte le auto della rivale in amore


raid

GRAGNANO – Raid incendiari contro la fidanzata dell’ex, in manetta figlia del boss. Questa mattina i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato la figlia di uno dei boss dei monti lattari con le accuse di danneggiamento, incendio e atti persecutori.

La donna in due diverse occasioni aveva incendiato le auto della nuova fidanzata del suo ex, nella speranza di convincerla così a lasciarlo. Le indagine, dirette dalla Procura di Torre Annunziata e condotta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia stabiese, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza sulle responsabilità dell’indagata, già nota alle forze dell’ordine per associazione di tipo mafioso, armi e stupefacenti.