Ruba cellulare e soldi a extracomunitario, in manette gambiano

Ruba cellulare e soldi a extracomunitario, in manette gambiano

Immediato l’intervento degli agenti della polizia di stato


ruba

NAPOLI  –  Questa notte gli agenti della Polizia di Stato dell’UPG hanno arrestato Edrisa Celsay, 30enne del Gambia, per il reato di rapina aggravata in concorso con altre tre persone in fase di identificazione.

I poliziotti, durante l’attività di controllo del territorio, sono stati avvicinati da un cittadino extracomunitario il quale riferiva che pochi minuti prima, nei pressi di piazza Garibaldi, era stata vittima di una rapina ad opera di quattro persone extracomunitarie che gli avevano rapinato il suo cellulare , un Samsung J5,e la somma di 100 euro per poi allontanarsi verso Piazza Garibaldi.

I poliziotti grazie alle informazioni assunte  sono riusciti a individuare nei pressi di Piazza Garibaldi due dei quattro autori della rapina, riconosciuti anche dalla vittima della rapina.

I poliziotti si sono diretti verso i 2 rapinatori i quali alla vista della polizia si sono divisi e sono fuggiti.

Gli agenti sono riusciti a bloccare il 30enne gambiese mentre il suo complice è riuscito a fuggire nelle vie limitrofe.

Gli agenti hanno accertato che la vittima mentre si trovava in piazza Principe Umberto, aveva notato un gruppo di quattro connazionali e aveva deciso di avvicinarsi per chiedere loro informazioni per rientrare in Calabria a Rosarno.

Mentre si è avvicinato è stato accerchiato e bloccato dai quattro connazionali che si   impossesavano dei suoi beni.

Edrisa Celsay è stato arrestato in attesa di giudizio per direttissima.