Due rapine all’ufficio postale ed un arresto per furto d’auto ad Aversa e dintorni

Due rapine all’ufficio postale ed un arresto per furto d’auto ad Aversa e dintorni

Il rapinatore è riuscito a farsi consegnate oltre mille euro dai dipendenti e poi è fuggito a piedi, nello stesso modo del suo «collega» che a fine giugno fece irruzione nello stesso ufficio


TRENTOLA DUCENTA /AVERSA – Due rapine in due mesi, stessa modalità, uguale dinamica. All’ufficio postale di Trentola Ducenta le rapine sono di casa: un uomo, questa mattina, alle 10 e 15 circa, è entrato nella sede della posta di via Circumvallazione impugnando una pistola: «Questa è una rapina», ha dichiarato. Sul volto, un fazzoletto che lasciava intravedere soltanto gli occhi. E’ riuscito a farsi consegnate oltre mille euro dai dipendenti e poi è fuggito a piedi, nello stesso modo del suo «collega» che a fine giugno fece irruzione nello stesso ufficio postale. Sul posto, due minuti dopo, si sono recati i carabinieri della locale stazione. Indagini sono in corso per rintracciare il malvivente.

FURTO D’AUTO AD AVERSA: UN ARRESTO.

Fermato con un grimaldello mentre forzava la portiera di un’auto parcheggiata sul ciglio della strada. È stato arrestato in flagranza di reato Michele Marino, classe 1979, sorpreso dai carabinieri della stazione di Trentola Ducenta ad Aversa e bloccato dopo avere tentato la fuga a piedi.

(FONTE: ILMATTINO.IT)

IMMAGINE DI REPERTORIO