Follia in mare: col gommone assalta una barca di turisti ma viene scaraventato in acqua e perde l’imbarcazione

Follia in mare: col gommone assalta una barca di turisti ma viene scaraventato in acqua e perde l’imbarcazione

L’uomo imbufalito ha gridato al gruppo “Vi ammazzo tutti”. Poi dopo uno schiaffo è finito in mare



VILLASIMIUS – Perdere le staffe in mare può essere molto pericoloso. Lo dimostra il video diffuso da un gruppo di turisti che, a bordo di un’imbarcazione che navigava nei pressi dell’Isola dei cavoli (Villasimius), ha avuto un incontro ravvicinato con un diportista infuriato che ha tentato due volte di abbordare il barcone per motivi che non sono chiari (nel video si vede che un tubolare del gommone è rotto, probabilmente a causa di un contatto precedente).

Il primo tentativo non è andato a buon fine, il secondo sì: il diportista è riuscito nell’arrembaggio per poi finire in mare dopo un ceffone rifilato da un membro dell’equipaggio dell’imbarcazione appena assaltata.

Il gommone, evidentemente con la marcia ancora inserita, ha continuato a navigare verso gli scogli mentre il diportista infuriato è rimasto a mollo. Un’azione pericolosissima che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche ma che, solo per fortuna, si è risolta con un grande spavento degno del manuale che insegna cosa non fare quando si va per mare.

Fonte La Nuova Sardegna