Napoli, cavi elettrici del filobus installati da anni: perchè il servizio non parte?

Napoli, cavi elettrici del filobus installati da anni: perchè il servizio non parte?

Il percorso sarebbe dovuto partire dai Colli Aminei ed avrebbe dovuto continuare fino alla fine di via Santa Teresa degli Scalzi terminando dunque nella zona del Museo, in pieno centro storico


NAPOLI – Circa due anni fa sono stati installati i cavi elettrici per utilizzare il filobus e Napoli. Il mezzo a trasporto elettrico su gomma avrebbe dovuto collegare la zona collinare, in particolare i Colli Aminei, al centro storico di Napoli. I cavi elettrici, però, si interrompono poco prima della discesa per Capodimonte. Il percorso sarebbe dovuto continuare fino alla fine di via Santa Teresa degli Scalzi terminando dunque  nella zona del Museo Nazionale, in pieno centro storico.

Il canale youtube Parthenopeco, che si occupa di mobilità sostenibile, ha intervistato diversi cittadini napoletani sull’argomento. “L’inquinamento è enorme, paghiamo soltanto le tasse ma un servizio così importante non ci viene fornito”, dice un residente in zona. “Sarebbe davvero importante anche per la nostra salute oltre che per il traffico”, ribatte un altro passante. Considerate alcune normative europee, come ad esempio il divieto di transito alle auto private nel centro storico di Oslo, in Norvegia, a partire dal 2019, ed alcune iniziative volte a favorire la mobilità ecosostenibile, non sarebbe il caso che Napoli si adeguasse?

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI