“Siete stati bravi, mi avete preso”: arrestato l’Arsenio Lupin dei tonni rossi

“Siete stati bravi, mi avete preso”: arrestato l’Arsenio Lupin dei tonni rossi

Il blitz è stato coordinato dal capitano di vascello Giuseppe Menna


tonni

SALERNO – Dopo dieci anni in cui era riuscito a farla franca, pescando e rivendendo tonni rossi, violando tutte le leggi in materia, è stato preso dai militari della Marina dopo aver tentato la fuga l’ “Arsenio Lupin” della pesca di frodo.

L’operazione, chiamata in codice “Rosso Lupin” è stata coordinata dal capitano di vascello Giuseppe Menna, comandante della capitaneria di porto di Salerno coinvolgendo gli uomini di Salerno e di Maiori.

Durante il blitz della Marina, il delinquente è stato coperto da una rete di persone che facevano da vedetta ed avevano il compito di avvisarlo nel caso di arrivo dei militari ed infatti ha tentato la fuga con una bicicletta e circa 20 tonni rossi di 40cm l’uno. Ovviamente pescati illegalmente.

“Siete stati bravi, mi avete preso” dichiara dopo la cattura.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage