Follia dell’ultimo dell’anno: portone di ferro divelto dallo scoppio di una bomba carta

Follia dell’ultimo dell’anno: portone di ferro divelto dallo scoppio di una bomba carta

La polizia sta indagando su quanto accaduto e sta verificando se nello stabile di quattro piani vi fossero eventuali obiettivi degli autori del raid


NAPOLI – Nel segno della follia l’ultimo dell’anno a Napoli. Paura nella notte per l’esplosione di una bomba carta davanti ad uno stabile di corso Protopisani, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio. I residenti hanno udito un’auto che si allontanava a forte velocità e successivamente il boato provocato dall’esplosione. Sul posto anche il 118, ma per fortuna non ci sono persone coinvolte. I vigili del fuoco- come riporta ilmattino.it- hanno avviato le verifiche, dando il via libera all’agibilità dello stabile. L’esplosione ha comunque divelto il portone in ferro, fatto saltare in aria l’intonaco dalle mura e spaccato il marmo del pavimento. La polizia sta indagando su quanto accaduto e sta verificando se nello stabile di quattro piani vi fossero eventuali obiettivi degli autori del raid.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI