Guardia di Finanza: sequestro di più di 3000 capi contraffatti al mercato rionale

Guardia di Finanza: sequestro di più di 3000 capi contraffatti al mercato rionale

Il colpevole è stato denunciato alla Procura per ipotesi di ricettazione e contraffazione


finanza

CASERTA – La Guardia di Finanza di Marcianise ha individuato all’interno del mercato rionale di Caserta un banco di vendita che esponeva numerosissimi capi contraffatti.

Gli agenti hanno accertato che la merce era costituita da oltre 3000 pezzi di abbigliamento e borse, tutte etichettate da grandi marche come “Gucci”, “Prada”, “Moncler”, Ralph Lauren” e “Hugo Boss”, in seguito a successive indagini è stato scoperto che il titolare disponeva di un deposito a Maddaloni nel quale sono stati individuati centinaia di altri capi contraffatti, anche loro bollati come “Luis Vuitton” e “Burberry”.

Il proprietario dello stand è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per ipotesi di reati di ricettazione e contraffazione.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra Fanpage

LE FOTO

finanza

finanza