Orrore nell’agro aversano: trovato morto in auto con un colpo di pistola alla testa

Orrore nell’agro aversano: trovato morto in auto con un colpo di pistola alla testa

Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Napoli Nord potrebbe disporre l’esame autoptico sulla salma


TRENTOLA DUCENTA – Orrore nell’agro aversano: trovato morto in auto con un colpo di pistola alla testa. Probabile un gesto estremo dietro il terribile ritrovamento effettuato questa mattina nei pressi del cimitero di Trentola Ducenta, in provincia di Caserta. Il corpo senza di vita di un uomo è stato rinvenuto all’interno della sua vettura: stando a quanto emerso l’auto era ferma in un terreno alle spalle del cimitero.

Come si apprende da edizionecaserta.it, ad allertare i soccorsi è stato un passante ad allertare i soccorsi, ma quando i medici sono giunti sul posto per l’uomo non c’era già più nulla da fare. Contestualmente agli addetti del servizio di emergenza sul posto sono giunti anche i carabinieri della locale stazione che hanno avviato i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dei fatti.

L’ipotesi più accreditata, al momento, è quella del suicidio: l’uomo, stando alla prima ricostruzione, presenta infatti un foro di proiettile in testa. Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Napoli Nord potrebbe disporre l’esame autoptico sulla salma.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI