Qualiano, approvato accordo per la “Terra dei Fuochi”

Qualiano, approvato accordo per la “Terra dei Fuochi”

Servirà per lo svolgimento congiunto dei servizi di Polizia Locale per il contrasto al fenomeno dell’abbandono ed incendio dei rifiuti” sottoscritto dai Comuni di Qualiano, Mugnano, Calvizzano e Marano


QUALIANO –  E’ stata pubblicata ed approvata presso la casa comunale di Qualiano la delibera di consiglio comunale n. 36 del 29/11/2018 contenente “L’accordo per lo svolgimento congiunto dei servizi di Polizia Locale per il contrasto al fenomeno dell’abbandono ed incendio dei rifiuti” sottoscritto dai Comuni di Qualiano, Calvizzano e Marano.

L’accordo prevede la necessità di addivenire ad una forma coordinata di monitoraggio e controllo dei territori da parte dei Corpi di Polizia Locale per il contrasto degli illeciti ambientali attraverso pattugliamenti congiunti con personale dell’Esercito Italiano.

L’iniziativa è stata promossa dalla Prefettura di Napoli che il 13 novembre scorso ha visto sedersi i rappresentanti dei Comuni indicati per la sottoscrizione dell’accordo ratificato poi successivamente nel Consiglio Comunale di Qualiano. Per il comune di Qualiano è stato il consigliere comunale Sabatino Di Francesco a siglare l’accordo.

Ogni Comando di Polizia Municipale dovrà mettere a disposizione almeno due unità del proprio personale da affiancare a quello dell’Esercito Italiano per servizi di controllo ed eventuale intervento.

“Questa nuova amministrazione, con Sindaco, Assessori e Consiglieri Comunali tutti, fin dal primo momento hanno intrapreso la loro battaglia per il contrasto di questo doloroso fenomeno che miete vittime tutti i giorni.
In questo modo il territorio sarà ulteriormente monitorato rispetto a quanto già fanno le forze dell’ ordine , Carabinieri in testa : La battaglia contro i “roghi tossici” deve essere vinta, noi ce la stiamo mettendo tutta”

Il coordinamento sul territorio

Arch. Salvatore Onofaro
Presidente del Consiglio Comunale di Qualiano