Eclissi lunare: arriva lo spettacolo della “Superluna”

Eclissi lunare: arriva lo spettacolo della “Superluna”

Sarà possbile assistere al fenomeno tra la notte di domenica e l’alba di lunedì


ITALIA – In arrivo lo spettacolo della “Superluna”. Sarà infatti possibile assistere, nella prima mattina di lunedì 21 gennaio, ad un’eclissi totale di Luna, nuvole permettendo.

L’eclissi avrà inizio poco dopo le 3:30 del mattino e raggiungerà il suo massimo intorno alle 6. Oltre a essere “rossa”, la Luna apparirà un po’ più grande e luminosa del solito perché, come ha precisato l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project sul Secolo XIX, «Sarà prossima al perigeo, il punto di distanza minima che il nostro satellite può raggiungere dalla Terra, dando origine a quella che al grande pubblico è nota come “Superluna”».

L’ECLISSI 

Con la parola “eclissi” si definisce l’occultamento di un corpo celeste, totale o parziale, dovuto a un altro corpo celeste. Nelle eclissi lunari, il corpo celeste a occultare la Luna è la Terra: questa attraversa il cono d’ombra prodotto dal nostro pianeta, quando si trova tra la Luna e il Sole, dal quale proviene la luce che di solito illumina la Luna. Un’eclissi si verifica solamente quando la Luna è in opposizione rispetto al Sole (plenilunio, la cosiddetta “Luna piena”).