Giugliano, Guarino: “tolti altri vigili dalla fascia costiera”

Giugliano, Guarino: “tolti altri vigili dalla fascia costiera”

Altro motivo di contestazione è lo spostamento della sede della polizia locale di Lago Patria: “è assurdo che la sede sia stata spostata da una zona centrale alle immediate vicinanze del lago, così da creare disagi ai cittadini”


GIUGLIANO – Luigi Guarino, consigliere di opposizione al Comune di Giugliano, denuncia l’abbandono della fascia costiera da parte dell’amministrazione Poziello, soprattutto in merito alla gestione della viabilità. “Gli agenti di Polizia Municipale della zona di Varcaturo, Licola e Lago Patria- ha spiegato Guarino- si sono ridotti da 6 a 4 in pochi giorni.  Queste unità- spiega Guarino- sono troppo poche per una zona così piena di problemi ed emergenze, soprattutto nel periodo estivo. Il corpo della Polizia Locale giuglianese è troppo esiguo- sottolinea Guarino- dei 57 agenti della Municipale in attività, inoltre, solo 37 sono abili a dirigere il traffico cittadino, a svolgere funzioni da strada”.

Altro motivo di contestazione è lo spostamento della sede della polizia locale di Lago Patria: “è assurdo che la sede sia stata spostata da una zona centrale alle immediate vicinanze del lago, così da creare disagi ai cittadini”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI