Giugliano e Villaricca in lutto: Angelo muore dopo 3 mesi di agonia

Giugliano e Villaricca in lutto: Angelo muore dopo 3 mesi di agonia

L’uomo di 41 anni fu coinvolto in una esplosione di una cisterna di gasolio


Villaricca

TORINO – E’ morto dopo tre mesi di agonia Angelo.S., autotrasportatore di Villaricca coinvolto in un incendio a Viguzzolo, in provincia di Alessandria. L’uomo che da poco tempo si era trasferito al nord per motivi di lavoro, viveva a Mortara e quella mattina stava trasportando una cisterna di gasolio che poi è scoppiata probabilmente durante le operazioni di saldatura di un serbatoio di un mezzo pesante.

Era il 22 novembre scorso quando i Vigili del Fuoco intervennero presso un’officina meccanica situata in Via Vecchia Fornace. Trasportato in ospedale, Angelo presentava ustioni sull’80% del corpo. Nell’esplosione rimase ferito anche un altro operaio di 39 anni.

Angelo, 41enne di Villaricca, ha vissuto per diverso tempo a Varcaturo e da circa un anno si era trasferito al nord per motivi di lavoro.

 

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage