Litiga con il padre per il vino: 30enne cade e batte la testa

Litiga con il padre per il vino: 30enne cade e batte la testa

I genitori hanno chiamato i soccorsi. All’arrivo, i paramedici hanno medicato il giovane che non ha riportato gravi conseguenze dalla caduta


lite

CASERTANO – Paura ieri a Recale. Nella località Ponte Viola, al confine con Musicile, in serata si è consumata una forte lite tra padre e figlio che è terminata con l’arrivo di carabinieri e autoambulanza.

I due stavano cenando, quando la discussione, per motivi futili, ha avuto inizio. Il figlio, un pregiudicato 30enne, ha chiesto al padre di passargli il vino che rifiutando la richiesta del giovane, ha dato vita a una lite. Il 30enne ha iniziato a rincorrere il padre per tutta la casa, ma mentre cercava di raggiungere il capofamiglia è inciampato ed è caduto.

FOTO DI REPERTORIO

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK