Lutto ad Aversa: la barista Anna muore a causa di una malattia fulminante

Lutto ad Aversa: la barista Anna muore a causa di una malattia fulminante

La ragazza ucraina si era sempre data da fare da quando è giunta nel nostro paese. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social


AVERSA/FIRENZE – Anna Babinets, giovane barista che lavorava ad Aversa, è morta a causa di un’epatite fulminante. La ragazza era originaria di Leopoli, in Ucraina, ed era giunta in italia giovanissima. Anna aveva soltanto 31 anni ed era ricoverata a Firenze per cercare di guarire da quella malattia che, in pochissimo tempo, l’ha portata via, lasciando un vuoto incolmabile nella comunità aversana. La ragazza si era sempre data da fare da quando è giunta nel nostro paese. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social.

“Oggi- scrive Ertilio- vorrei salutare questa bellissima ragazza.. la conoscevo da quasi bambina che si guadagnava da vivere lavorando dignitosamente.. Ho appena saputo che non ce l’ha fatta….un’epatite fulminante ha spento il suo sorriso…. ed è questo che ricorderò per sempre…
Che la terra ti sia lieve Anna
Babinets… sicuramente sarai un
bellissimo Angelo”.

La salma della giovane rientrerà ad Aversa nei prossimi giorni, non è stata ancora decisa la data dei funerali.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI