Villaricca, spazzatura e sigarette di contrabbando: il degrado delle “palazzine”

Villaricca, spazzatura e sigarette di contrabbando: il degrado delle “palazzine”

L’amministrazione comunale ha provveduto più volte a pulire e rimuovere i rifiuti ma dopo pochi giorni la situazione ritorna ad essere fatiscente


Villaricca

VILLARICCA – Degrado puro nei pressi delle case popolari di Villaricca. A ridosso del “doppio senso” o meglio, circumvallazione esterna di Napoli, sorgono le cosiddette “palazzine” del comune a nord di Napoli; una zona degradata e dimenticata da tutti. Fino a poco tempo fa, era presente anche un fruttivendolo abusivo chiuso più volte dalle forze dell’ordine. Nonostante i sigilli apposti però, l’ambulante ha continuato ad esercitare il proprio lavoro. Tutto ciò fino a poco tempo fa, quando, in un’operazione congiunta tra Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili Urbani, i militari hanno chiuso definitivamente l’attività.

L’attività di vendita di frutta è terminata grazie all’intervento delle forze dell’ordine. L’attività che non è terminata però, è la vendita di sigarette di contrabbando. Le “palazzine” di Villaricca sono un vero e proprio supermarket delle bionde di contrabbando. Basta andare sotto una finestra dei tanti appartamenti e, con soli tre euro, è possibile acquistare un pacchetto di sigarette. Un commercio che dura tutta la giornata; dalle primissime ore del mattino fino a notte inoltrata, un vero e proprio Market h24.

A rendere la zona ancora più fatiscente è il degrado urbano. Erbacce alte circa un metro con immondizia di tutti i generi. Come si può ben notare dalle foto, sono stati scaricati diversi pneumatici consumati di auto e camion. Non è sicuro che il responsabile dello sversamento sia lo stesso un abitante delle case popolari ma, visto il degrado, qualsiasi incivile non si farebbe alcun problema a sversare rifiuti. Erbacce e rifiuti che occupano tutto il marciapiede ed in alcuni casi invadono anche la carreggiata.

Diverse volte sono stati ritrovati rifiuti domestici come divani, frigoriferi ed elettrodomestici vari. L’amministrazione comunale ha provveduto a pulire e rimuovere i rifiuti ma dopo pochi giorni la situazione ritorna ad essere fatiscente.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra Fanpage