Agguato a colpi di pistola al bosco di Capodimonte: 19enne colpito tra la folla

Agguato a colpi di pistola al bosco di Capodimonte: 19enne colpito tra la folla

Il 19enne è stato accompagnato al Pronto Soccorso del Cto da un passante; ascoltato dai carabinieri, non è stato in grado di fornire elementi sull’identità di chi gli ha sparato


NAPOLI – Terrore tra la folla del bosco di Capodimonte nella tarda mattinata di oggi. Un ragazzo di 19 anni di Secondigliano, già noto alle forze dell’ordine per rapina, è stato gambizzato nella tarda mattinata di oggi, 18 marzo, lungo la Salita Capodimonte. Il ragazzo- come riporta fanpage.it- sarebbe stato aggredito nei pressi della Porta Grande del Bosco di Capodimonte. Sul posto i carabinieri della stazione Capodimonte, che hanno rinvenuto alcuni bossoli di arma da fuoco, compatibili con una pistola semiautomatica.

Il 19enne, Christian Esposito, è stato accompagnato al Pronto Soccorso del Cto da un passante; ascoltato dai carabinieri, non è stato in grado di fornire elementi sull’identità di chi gli ha sparato né di dare indicazioni sui motivi che hanno portato al ferimento.

Si indaga sul suo passato e in special modo sui precedenti penali. Non è escluso che chi ha premuto il grilletto volesse ucciderlo.