Bimbo dimenticato per 5 ore nello scuolabus: mamma frantuma vetro e lo salva

Bimbo dimenticato per 5 ore nello scuolabus: mamma frantuma vetro e lo salva

Il piccolo di soli 3 anni era in buone condizione e, probabilmente, si era addormentato al momento dell’arrivo a scuola


scuolabus

PRESICCE (LECCE) – Ha veramente dell’assurdo la vicenda che è capitata in provincia di Lecce, in Puglia ed ha visto protagonista un bimbo di soli tre anni. Il piccolo infatti è stato dienticato all’interno dello scuolabus ed è stato rinchiuso dentro per circa cinque ore. Fortunatamente il mezzo era parcheggiato all’ombra: solo per questo la distrazione dell’autista e dell’assistente di bordo non ha avuto conseguenze tragiche.

Il piccolo era stato accompagnato a bordo dalla madre come ogni mattina ma non ha mai raggiunto la scuola dell’infanzia. Quando la donna si è recata a scuola per portarlo a casa ha scoperto che il figlio non aveva mai raggiunto la sua classe. Immediata la corsa al parcheggio dello scuolabus. Per far uscire il bambino, secondo quanto riporta Il Corriere del Mezzogiorno, è stato rotto un vetro del mezzo. Il bambino era in buone condizione e, probabilmente, si era addormentato al momento dell’arrivo a scuola.

Sul posto sono intervenuti il sindaco, Riccardo Monsellato, il conducente dello scuolabus e l’assistente. Sul caso sarà aperta un’inchiesta.

 

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage