Carabinieri di Giugliano in azione, 11 arresti per droga: baci alle telecamere dei giornalisti

Carabinieri di Giugliano in azione, 11 arresti per droga: baci alle telecamere dei giornalisti

I soggetti gestivano le piazze di spaccio monopolizzando vendita e cessione di cocaina, hashish e marijuana


giugliano arresti droga

FRATTAMAGGIORE/GIUGLIANO – Baci e sorrisi alle telecamere dei giornalisti, l’arresto della cosca criminale di Fratta contornato di orgoglio. Si è da poco conclusa, con l’uscita dalla caserma giuglianese degli 11 arrestati,  l’operazione antidroga, coordinata dal capitano della compagnia di Giugliano Andrea Coratza. I soggetti ritenuti a vario titolo responsabili di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e di estorsione aggravati dal metodo mafioso sono stati trasferiti in carcere dalle volanti dei militari dell’arma. Non sono mancati baci e saluti alle telecamere dei giornalisti presenti sul posto per raccogliere informazioni in merito all’operazione condotta egregiamente dai carabinieri della compagnia di Giugliano.

Gli arrestati sono tutti residenti tra Frattamaggiore e Frattaminore. Secondo quanto emerge dalle indagini hanno gestito le piazze di spaccio dell’area monopolizzando vendita e cessione di cocaina, hashish e marijuana. Le attività investigative sul loro conto hanno avuto inizio nel 2016 quando a Frattamaggiore si erano registrati episodi di violenza fin da subito valutati come espressione di uno scontro per il controllo sul territorio tra organizzazioni criminali che avevano l’interesse ad accaparrarsi le piazze di spaccio.