Carnevale in Terapia Intensiva: piccoli “guerrieri” si trasformano in Supereroi

Carnevale in Terapia Intensiva: piccoli “guerrieri” si trasformano in Supereroi

Un’idea del personale del reparto per donare sostegno ai genitori


MILANO – Un dolce Carnevale nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Niguarda di Milano. Una schiera di piccoli supereroi che si preparano alla vita.

La notizia, diffusa da LaRepubblica, sta facendo il giro del web. E’ un’iniziativa nata dalla sensibilità di infermieri e medici del reparto in collaborazione con l’Associazione amici della Neonatologia dell’ospedale Niguarda per fare una sorpresa ai genitori di questi piccoli supereroi. Il tutto ispirato da un episodio simile avvenuto in America, dove dei professionisti di un reparto di terapia intensiva neonatale avevano pubblicato, in occasione di Halloween, le foto dei bimbi travestiti da supereroi o da giocatori di baseball.

“Crediamo che sia importante per i genitori dei piccoli, preoccupati e spaventati, riuscire a trovare anche dall’ambiente conforto e rassicurazione. Ecco perché abbiamo deciso – afferma il Direttore Martinelli –  di curare tutti gli spazi nei minimi dettagli anche sotto il profilo estetico e degli arredi. Come la sala d’accoglienza completamente affrescata secondo il tema delle quattro stagioni, che nel loro ripetersi sono metafora della vita che sboccia. È stata allestita anche una stanza relax dedicata alle mamme con tutti i comfort necessari per stare vicino ai loro piccoli: cucina, frigorifero, televisore, chaise longue e poltrone per il riposo”.

FOTO: LaRepubblica Milano