Ex motel occupato abusivamente da 30 famiglie: la denuncia di “Striscia La Notizia”

Ex motel occupato abusivamente da 30 famiglie: la denuncia di “Striscia La Notizia”

“Per sistemare la struttura- dice l’assessore al bilancio del comune di Napoli, Enrico Panini- abbiamo bisogno che le persone escano da lì. Stiamo impegnando dei fondi P.O.N. per acquisire delle piccole abitazioni prefabbricate”


NAPOLI – Occupanti abusivi all’interno di un  motel abbandonato. Accade a secondigliano, periferia nord di Napoli, come documentato dall’inviato del Tg satirico di “Striscia la Notizia”, Luca Abete.

Si tratta dell’ex Motel Agip, all’interno del quale vivono diverse famiglie in condizioni disagiate. Da ben 16 anni, infatti, 30 famiglie vivono nella struttura, in appartamenti di struttura. Le porte sono bloccate da lucchetti o catene e le condizioni igienico-sanitarie sono molto precarie. Evidenti la presenza di topi, di rifiuti ingombranti e di acqua che scorre fuoriuscendo dalle condutture.

“Per sistemare la struttura- dice l’assessore al bilancio del comune di Napoli, Enrico Panini- abbiamo bisogno che le persone escano da lì. Stiamo impegnando dei fondi P.O.N. per acquisire delle piccole abitazioni prefabbricate per far fronte alle emergenze abitative. Penso che possano essere disponibili per i primi mesi dell’anno prossimo”.

 

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI