Figlio aggredisce e spinge la madre giù per le scale. Lei lo denuncia

Figlio aggredisce e spinge la madre giù per le scale. Lei lo denuncia

Temendo nuove aggressioni, la vittima si rivolse prima ai sanitari e poi alle forze dell’ordine, che raccolsero la sua denuncia per poi trasmetterla alla procura di Nocera Inferiore. 


SALERNO – Spinse la madre giù dalle scale, procurandole ferite alle gambe, dopo averla offesa più volte. Il sarnese D.D. è il 24enne che finirà ora a processo dopo una citazione diretta a giudizio della procura di Nocera Inferiore. La vittima è la madre, una donna di 57 anni, costituita parte civile, che denunciò il figlio dopo un lungo periodo di sfuriate, minacce e aggressioni. Il processo si celebrerà dinanzi al giudice monocratico il prossimo 6 giugno. I fatti vanno dal 2013 all’ottobre 2016. Il ragazzo, violento e prepotente nei suoi atteggiamenti quotidiani, arrivò all’estremo gesto dopo l’ennesimo litigio familiare, spingendo la donna giù dalle scale di casa, causando alla stessa una lesione del tendine di Achille, un taglio al sopracciglio dell’occhio e diversi punti di sutura. La donna sarebbe stata picchiata al punto da perdere l’equilibrio, fino alla caduta. Temendo nuove aggressioni, la vittima si rivolse prima ai sanitari e poi alle forze dell’ordine, che raccolsero la sua denuncia per poi trasmetterla alla procura di Nocera Inferiore. 

IL MATTINO