Frattamaggiore, pistola in pugno per rapinare una farmacia, Polizia arresta due malviventi

Frattamaggiore, pistola in pugno per rapinare una farmacia, Polizia arresta due malviventi

I due erano riusciti a farsi dare l’incasso dai dipendenti


rapina farmacia frattamaggiore

FRATTAMAGGIORE – Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato delCommissariato Frattamaggiore hanno arrestato NOTTE Gennaro 23enne di Caivano con precedenti di Polizia, e FREZZA Vincenzo 27enne di Maddaloni, per il reto di rapina aggravata in concorso tra loro.

I poliziotti, durante un’attività di indagine volta ad identificare gli autori di alcune rapine perpetrate nei giorni scorsi nelle farmacie del centro cittadino, hanno notato due persone appiedate, in piazza del Riscatto, nei pressi di una farmacia, che cercavano di rendersi irriconoscibili travisando il volto con uno scalda collo.

Dopo pochi secondi hanno visto i due giovani, uno dei quali occultare una pistola, uscire dall’esercizio sanitario. Dopo un breve inseguimento i poliziotti li hanno bloccati. A seguito del controllo effettuato è stata rinvenuta una pistola giocattolo col tappo rosso e il denaro appena rapinato. Sono in corso indagini per poter ricondurre agli stessi soggetti altre rapine consumate negli ultimi giorni nel Comune  di Frattamaggiore. I due malviventi, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale.