Giugliano, lavori in via S. Caterina: “Collettore sarà coperto ad aprile”

Giugliano, lavori in via S. Caterina: “Collettore sarà coperto ad aprile”

“Dalle stime sin qui effettuate- rende noto il consigliere Iovinella- il costo per la realizzazione degli interventi necessari per il completo ripristino dell’intero collettore ammonta a circa 17 milioni di euro”


GIUGLIANO – Ad aprile sarà coperto il collettore fognario in via Santa Caterina da Siena. Ad assicurarlo il consigliere comunale di “Giugliano Libera”, Francesco Iovinella.

Ecco quanto reso noto, nel dettaglio, dall’esponente della maggioranza che ha effettuato un riepilogo completo della situazione:

“Nel pomeriggio di ieri con il direttore dei lavori ing. Pirozzi Aniello e il Rup dell’ufficio tecnico del Comune, abbiamo effettuato un sopralluogo nel cantiere per la verifica dello stato dei lavori.

La ricostruzione delle spallette laterali è completa, sono in corso i lavori finalizzati al ripristino dei sottoservizi, mentre la copertura del collettore è prevista per la metà di aprile.

Allo stato attuale nonostante la rapidità dei provvedimenti e delle azioni intraprese dall’amministrazione comunale, in questi 12 mesi, non si sono riusciti ad evitare le conseguenze alle attività commerciali e ai privati residenti nell’area e con enormi disagi alla numerosissima popolazione scolastica iscritta alle scuole di vario ordine e grado presenti in zona.

Appare, necessario intervenire, sull’intero collettore di via Santa Caterina,allo scopo di adeguarne le sezioni e renderle idonee a convogliare le maggiori e copiose portate attualmente in arrivo allo stesso per la progressiva impermeabilizzazione del bacino a monte e per l’allaccio di altre reti comunali.

L’amministrazione comunale, con un enorme sforzo economico (€ 858.074,84) ha provveduto, con Determina n. 2061 del 24.12.2018, ad indire “la progettazione di fattibilità economica per il rifacimento dell’intero collettore fognario di Via S. Caterina da Siena.

Dalle stime sin qui effettuate, il costo per la realizzazione degli interventi necessari per il completo ripristino dell’intero collettore ammonta a circa 17 milioni di euro.

Pertanto, stante la gravità della situazione, abbiamo chiesto un massiccio intervento sia della Regione Campania che del Ministero dell’Ambiente, volto a garantire i finanziamenti necessari per l’abbattimento e la ricostruzione dell’intero collettore fognario di Via Santa Caterina da Siena.

Infine, a conoscenza di tutti i cittadini  di Giugliano, questa Amministrazione, ha recentemente avviato la nomina di due consulenti tecnici di parte, docenti dell’Università della Federico II, esperti nel settore dell’idraulica e della geotecnica, ai fini della difesa dell’Ente”.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI