Investita fuori dall’ospedale: muore dottoressa dopo un mese di agonia

Investita fuori dall’ospedale: muore dottoressa dopo un mese di agonia

Fu portata subito in ospedale, dove su constatato che aveva riportato un grave trauma cranico


dottoressa

AVELLINO – Si è spenta oggi, Giovanna Carpenito, 63enne di Santa Paolina e dottoressa del presidio del 118 di piazza Kennedy di Avellino. La donna fu investita lo scorso 28 gennaio e da allora non si è più ripresa. La dottoressa aveva appena terminato il suo turno di lavoro e si prestava ad attraversare la via Circumvallazione, ad Avellino, quando fu travolta.

L’uomo alla guida dell’auto si fermò subito per dare il dovuto soccorso alla donna, e attendendo i medici che non tardarono ad arrivare. La dottoressa fu portata subito in ospedale, dove su constatato che aveva riportato un grave trauma cranico ed un emorragia cerebrale. Nonostante l’operazione per eliminare il problema dell’emorragia, le sue condizioni non sono mai migliorate.

Oggi, dopo un mese e mezzo di agonia, il battito del suo cuore è cessato definitivamente.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage