Lacrime e dolore per Fortuna: oggi l’ultimo saluto

Lacrime e dolore per Fortuna: oggi l’ultimo saluto

Don Antonio Loffredo: “Alle donne in difficoltà dico: denunciate, noi vi aiuteremo”


Fortuna

NAPOLI – Oggi si è tenuto nella chiesa di San Vincenzo nel Rione Sanità, il funerale di Fortuna Bellisario, uccisa dal marito con una stampella.

L’omicidio è avvenuto la settimana scorsa, nell’appartamento dei due coniugi a Miano. Dopo una lite, Vincenzo Lopresto, il marito 41 enne della vittima, l’ha pestata a sangue lasciandola morire sul pavimento. Dall’autopsia effettuata sul corpo della donna, sono state rilevate vecchie ferite che hanno fatto intuire che il 41enne era solito maltrattare la moglie. Lo Presto, ora, è in carcere con l’accusa di omicidio volontario.

Al funerale, molte le persone presenti che hanno voluto salutare per l’ultima volta Fortuna. Tra i presenti anche la mamma e la sorella della vittima fortemente provate dal dolore.”Bisogna dire basta alla violenza”, ha gridato Don Antonio Loffredo, che durante la celebrazione ha espresso dure parole nei confronti dei uomini che compiono violenze sulle donne.

“Da piccolo mi hanno sempre detto che le donne non si toccano neppure con un fiore. Alle donne in difficoltà dico: denunciate, parlate delle vostre difficoltà, noi vi ascoltiamo e vi aiutiamo.”, ha aggiunto al termine del funerale. La bara della donna è stata coperta da uno striscione in cui vi era scritto: «Sei volata come un angelo nel cielo, veglia sempre sui tuoi meravigliosi figli. Buon viaggio Fortuna»

TORNA ALLA HOME E VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK